Engim Internazionale
  • Mali - Guinea Bissau: Lavoro, Informazione, Migrazione
  • Volontari ENGIM Kenya e Messico
  • Bo fia, bo pudi!, foto A. Silvetti

News

20Lug/18Off

Il nuovo attivismo è cyber in Senegal

foto internazionale

I gesti virtuali che compiamo sul web influiscono sempre di più sulle nostre vite reali; avatar e persone vengono a coincidere. Il web ci da la possibilità di affermare l'identità, i valori, i temi che desideriamo diffondere, perciò si propone come potente strumento di costruzione o decostruzione del consenso. Proprio su questa consapevolezza si basa il cyberattivismo, il recente movimento di cittadinanza partecipata, che negli ultimi anni è sfociato in Africa occidentale. Il Senegal ne è un esempio eccellente; qui Cheick Fall, dietro il nickname di Chyper007, ha attirato l'attenzione di oltre 6000 follower con la campagna #sunu2012, un sistema di monitoraggio delle elezioni presidenziali del Paese. Nel 2015, il programmatore informatico ha invece lanciato AfricTivistes, una vera e propria Lega Africana di blogger web attivisti, impegnati nei temi della sensibilizzazione, dell'impegno civico e, soprattutto, molto attenti alla politica. Di recente, inoltre, si è tenuto il secondo forum lanciato dall'iniziativa, in occasione del quale oltre 200 blogger si sono ritrovati nella città di Ougadougou, capitale del Burkina Faso. Di seguito l'articolo completo.

Inserito in: news Disabilita commenti
13Lug/18Off

Un’esperienza di lavoro in Mali: cercasi capo missione

articolo mali

ENGIM Internazionale apre le selezioni per la posizione di capo missione in Mali. La risorsa verrà inserita all'interno della fase finale del progetto "SALEF - Sécurité Alimentaire pour l'Empowerment des Femmes", che è prevista verso la fine di settembre e durerà 12 mesi.

Gli interessati potranno candidarsi inviando il proprio curriculum vitae e  una lettera motivazionale in lingua italiana all'indirizzo: selezioni.internazionale@engim.it entro il 30/08/2018.

Nel documento che segue si troveranno ulteriori informazioni.

locandina mali

Inserito in: news Disabilita commenti
6Lug/18Off

Servizio civile 2019-20, un nuovo progetto per il Kenya

foto articolo kenyagiusta

Sta per uscire il nuovo bando per il Servizio Civile all'Estero che interesserà il periodo 2019-20.

Tra gli altri paesi, ENGIM Internazionale intende recarsi in Kenya, in cui l'ente realizza progetti di cooperazione internazionale ormai da cinque anni,  per migliorare le condizioni di vita degli abitanti delle baraccopoli, con particolare attenzione alle azioni di prevenzione e cura della salute materno-infantile.

In Kenya, ENGIM agisce in tre diverse zone: nella capitale, Nairobi, a Siongiroi (Contea di Bomet) e ad Embu (Contea di Meru). Proprio nella prima località ENGIM intende realizzare un nuovo progetto di Servizio Civile, che si concentrerà sul tema dell'educazione sanitaria e della promozione dei servizi offerti dalle strutture sanitarie nello slum; sostegno scolastico ai bambini del luogo; supporto a due associazioni locali. A Siongiroi invece si prospettano attività rivolte alla riduzione delle malattie connesse all'utilizzo dell'acqua e, infine, volte al miglioramento dell'offerta educativa della scuola primaria e secondaria “Holy Family”.

Per rimanere aggiornati sul progetto continuate a seguire i nostri articoli oppure seguite la nostra pagina Facebook.

Inserito in: news Disabilita commenti
23Apr/18Off

25 maggio: “Balon”, un film per raccontare l’Africa

scheda film jpg

Il prossimo 25 maggio, l'organizzazione Pianeta Africa proporrà una rassegna cinematografica, in collaborazione con il Museo del Cinema di Torino; per l'occasione, verrà proiettato il fim "Balon", alle ore 10.00, del regista Pasquale Scimeca. Il progetto è il frutto di una ricerca personale di quest'ultimo, maturato dal tentativo di vedere coi propri occhi la verità di questa terra tanto citata, ma mai conosciuta o almeno di farsi un'opinione meno influenzata dai media sull'attuale situazione in cui vertono le migrazioni dall'Africa. Il film, prodotto da Arbash in collaborazione con Rai Cinema, racconta le drammatiche vicissitudini vissute da una coppia di fratelli, Amin (David Karoma) e Isokè (Yabom Fatmata Kabia), i quali si trovano costretti ad abbandonare il loro villaggio, nella zona subsahariana, dopo che un gruppo di predoni aveva bruciato la loro casa e ucciso il resto della loro famiglia. Risalendo attraverso la Libia i due fratelli riescono a raggiungere le coste siciliane su un barcone di trafficanti, un percorso lungo e arduo che conduce a una presa di coscienza senza fini politici, infatti, ha affermato Scimeca: "Questo non è un film sull'emigrazione, ma un film sull'Africa. Per anni, ho visto arrivare i barconi, ho parlato con i profughi, ho ascoltato i dibattiti in tv e letto i giornali per cercare di farmi un'idea, ma i miei pensieri erano sempre più confusi." Il film è stato girato in un villaggio della Sierra Leone dove, insieme alla casa di produzione cinematografica sopra citata, l'ENGIM ONG ha collaborato alle riprese, fornendo risorse finananziarie per la costruzione di un'aula scolastica nel centro per il recupero per i ragazzi di strada di Santo Domingo. Importante ricordare che tutto questo non sarebbe potuto accadere senza il supporto dei Giuseppini del Murialdo, insieme ai quali si è concordato che l'intero ammontare dei proventi sarà destinato al villaggio della Sierra Leone in cui è stato girato lo stesso film.


Per partecipare è obbligatorio compilare il seguente modulo: Scheda di iscrizione

Per scaricare la descrizione della pellicola: Descrizione proiezione

Inserito in: news Disabilita commenti
2Feb/18Off

Corsi di Formazione Continua Individuale – con Engim Internazionale

Corsi Engim Internazionale - completo

In_FormAzione!
Engim Piemonte, in collaborazione con ENGIM Internazionale, propone corsi di formazione continua individuale, inseriti nel Catalogo dell’Offerta Formativa 2017-2018 della Città metropolitana di Torino, con focus sul settore non profit, l’educazione alla cittadinanza mondiale e la media education.

I corsi sono rivolti ad occupat*, insegnant*, formator*, educator*, operatori/operatrici del Terzo settore e verranno avviati dopo il raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
Contattaci per avere maggiori informazioni e inviare la tua preiscrizione all'indirizzo info.piemonte@engim.it.

PREISCRIVITI AI CORSI QUI

Engim Piemonte - Direzione Regionale
c.so Palestro 14, Torino. Tel. 0112304318
Ref. Mariangela Ciriello

Con il patrocinio del Consorzio Ong Piemontesi